Il Pilar-Torreciudad

Tra santuari aragonesi
Barbastro

Barbastro (Somontano)

Distanza: 150 km.
Tempo appross.: 1’40 ore
Percorso suggerito: Saragozza-Huesca-Barbastro-Torreciudad
Regioni (Paesi): Aragón (Spagna)  

Zaragoza

Di ‘tapas’ per Saragozza

In questa tappa potrete conoscere i due santuari aragonesi della Ruta Mariana di modo facile e comodo. Non molto lontano da Saragozza troviamo Huesca. Si arriva in appena 45 minuti. Città ospitale, piccola e molto accogliente. Vale la pena visitare il suo centro storico, con i due monumenti più importanti, la Chiesa di San Pietro il Vecchio e la Cattedrale. La chiesa di San Pietro il Vecchio, dichiarato Monumento Nazionale in 1885, è un semplice ma bello esempio dell’architettura aragonesa. Fu eretta su un antico tempo arabo. Il suo chiostro, uno dei elementi più belli, è anche panteone reale dove riposano i re Alfonso I, ‘il Battagliero’ e Ramiro II, ‘il Monaco’.
La Cattedrale é un magnifico tempio gotico che fu costruito per ordine del re Jaime I. All’esterno spicca l’entrata con una splendida decorazione. All’interno, l’Altare Maggiore conla pala d’altare fatta da Damián Forment. Accanto alla cattedrale si trova il Museo Diocesiano. E di fronte, il Municipio, bello esempio d’archittetura civile.

Sierra de Guara

Paesaggio del Parco di Guara

Visitata Huesca e direzione Barbastro, ci inoltreremo poco a poco nella Comarca del Somontano, terra di grandi vini che ci condurranno ai piedi del bacino del Grado, le cue acque vigilano il Santuario de Torreciudad.
Prima d’arrivare a Torreciudad lasciamo alla nostra sinistra il Parco Naturale della Sierra e Cañones di Guara, bellissima sierra dei pre-Pirenei che è sviluppata in una destinazione leader in Europa per la pratica di sport d’avventura (torrentismo, canyons, dirupi…). L’unione della roccia con l’acqua e il passo del tempo hanno fatto possibile la esistenza di numerosi incidenti naturali che soddisfano gli amanti di questi sport. Guara dispone di numerosi sentieri per camminare. Ci sono molte ditte d’avventura per facilitare la pratica di tutti quelli sport.

 

Alquézar

Alquézar

Nei limiti del parco si trova Alquézar, località dichiarata ‘Complesso Storico-Artistico’, con la spettacolare Collegiata- Castello di Santa Maria Maggiore e il suo labirintico reticolato medievale di vicoli e stradine. Il paese vi offre un dintorno naturale e di paesaggio veramente meraviglioso, con diverse alternative per godere della natura: itinerari su sentieri, sport di avventura, gite a cavallo, bicicletta, …. Barbastro, capitale del Somontano accanto al fiume Vero, possiede una magnifica cattedrale e uno stupendo Museo Diocesano. È la città natale di San Josemaría Escrivá de Balaguer, il fondatore dell’Opus Dei (attualmente si può fare una rota dove il visitatore conosce i luoghi più rilevanti della vitta di San Josemaría a Barbastro). Uno dei principali monumenti é la Cattedrale della Asunción,del secolo XVI, costruita sopra un’antica mosche. Il palazzo si fa con la finalitá di recuperare per la città il rango di Sede Episcopale. D’apparenza gotica e concepimento rinascimentale, spiccano le grandi dimensioni e le spettacolare bovede. Accanto alla cattedrale si trova il Palazzo Episcopale che accoglie il nuovo Museo Diocesano, con lavori importantissimi come la mitra di San Victorian, un capitello dell’antica mosche o una importante collezione di pittura religiosa.

Viñas del Somontano

Vigne del Somontano

Il Santuario di Torreciudad, inaugurato nel 1975, è il principale centro di devozione della regione e delle valli dei Pirenei. Da Torreciudad è molto facile accedere al Parco Nazionale di Ordesa e Monte Perdido. Per quello, si deve continuare fino Ainsa e e prendere direzione Torla, entrata principale al parco. Ordesa e Monte Perdido è inserito nel Patrimonio Mundial de la UNESCO (natura).

Da Torreciudad si va a Lourdes in un’altra tappa della Ruta Mariana.

ASSOCIAZIONE PER LA PROMOZIONE DELLA RUTA MARIANA

L’APRM è un’associazione non profit che è composta dai santuari del Pilar, Torreciudad, Montserrat, Lourdes e Meritxell, il cui scopo generale è la promozione di questa rota o percorso, dei loro santuari e del patrimonio storico, artistico e naturale delle regione dove sono ubicati.

UFFICIO DI PROMOZIONE

C/ Cádiz 12
50004 – Saragozza (Spagna)
+34 976 794 225

Web finanziata da:

Collaborano:

C
.

Este sitio web utiliza cookies para que usted tenga la mejor experiencia de usuario. Si continúa navegando está dando su consentimiento para la aceptación de las mencionadas cookies y la aceptación de nuestra política de cookies, pinche el enlace para mayor información.plugin cookies

ACEPTAR
Aviso de cookies